Carapellli Home > Gocce d’olio > Ricette > Antipasti > Torta salata al radicchio e pecorino

Ricetta: Torta salata al radicchio e pecorino

7, febbraio, 2017 | Carapelli | Antipasti, Ricette
torta salata

Preparazione:

Se utilizzate la pasta sfoglia surgelata toglietela dal freezer per farla scongelare secondo le indicazioni riportate sulla confezione.

Nel frattempo mondate e lavate il radicchio, eliminando le foglie esterne, più dure. Lasciatelo scolare e asciugatelo, tamponandolo leggermente con un canovaccio pulito.

Mondate e lavate lo scalogno e tagliatelo a rondelle.

Fate scaldare in una padella dal fondo antiaderente qualche cucchiaio d'olio; trasferitevi lo scalogno e fatelo appassire a fuoco vivace. Aggiungete anche il radicchio, salate, pepate e lasciate cuocere per circa 15' a fuoco moderato.

Scaldate il forno a 180°.

Sbattete il tuorlo d'uovo con la forchetta e tenetelo da parte.

Riducete il pecorino a scaglie, dopo aver eliminato la buccia.

Ungete con un po' d'olio il fondo di una pirofila o di uno stampo in alluminio usa-e-getta e foderatelo con un disco di pasta sfoglia, bucherellando leggermente il fondo con i rebbi di una forchetta. Create tutto intorno un bordo rialzato di pasta, premendola contro i lati della pirofila, per evitare che la farcitura fuoriesca.

Con un mestolo forato trasferite il radicchio sulla pasta, facendo bene attenzione a non bagnarla troppo con il fondo di cottura; aggiungete le scaglie di pecorino avendo cura di distribuirle uniformemente e irrorate con un filo d'olio.

Coprite con la restante pasta sfoglia, chiudete bene i bordi, spennellate la superficie della torta con il rosso d'uovo sbattuto e infornate, lasciando cuocere per circa 20', o comunque finché la pasta avrà assunto un bel colore dorato (controllate il tempo di cottura sulla confezione della pasta, perché varia a seconda delle Case produttrici).

Consigli dello chef:

Per questa torta salata potete utilizzare qualunque tipo di radicchio, a seconda delle vostre preferenze e della stagione: per un gusto amarognolo scegliete la varietà lunga, trevigiana (disponibile in autunno); se invece preferite un sapore meno deciso, scegliete il radicchio di Chioggia, dal caratteristico cespo rotondo.

Prodotto Carapelli: Non Filtrato

Portata: Antipasti

Difficoltà: Facile

Stagione: Tutte le stagioni

Calorie per porzione: 370

Tempo di preparazione: 50 min.

Ingredienti per 4 persone:

  • Pasta sfoglia già pronta, 1 confezione (anche surgelata)
  • Radicchio rosso, 1 cespo
  • Pecorino stagionato, g 200
  • 1 scalogno
  • 1 uovo (solo il tuorlo)
  • Olio extra vergine d'oliva Carapelli Non Filtrato
  • Sale
  • Pepe nero in grani

Olio consigliato:

Olio Carapelli non filtrato

Non Filtrato

Cerca ricette

Difficoltà:

Stagione:

Prodotto Carapelli:

© 2017 Carapelli Firenze S.p.A – Tutti i diritti riservati – P.iva IT06271510965