Carapellli Home > Gocce d’olio > Blog > Food che passione > I supereroi del food

Blog: I supereroi del food

19 ottobre, 2018 | Carapelli | Blog - Food che passione

Da alcuni anni si sente parlare (in modo più o meno appropriato) di "superfood", accreditando con quest'etichetta quegli alimenti che si pensa dispongano di proprietà nutritive fuori dall'ordinario e siano particolarmente ricchi di proprietà benefiche.

L'epiteto di "super" è stato recentemente messo da parte, a causa delle scarse evidenze scientifiche a sostegno dei reali "superpoteri" degli alimenti presi in causa: eppure rimangono davvero tantissimi i concentrati di benessere che la natura mette a disposizione sulle tavole di tutto il mondo.


Dalle bacche di Goji e di Açai ai semi di Chia, dall'avocado alle alghe commestibili, dalla curcuma allo zenzero: di queste esotiche pietanze si decantano (in molti casi giustamente) i pregi e i benefici.

A noi piace però guardare ai loro fratelli europei, se non addirittura italiani: perché non serve certo arrivare al lontano Oriente o all'Africa per trovare dei supereroi del food che già in piccolissime porzioni somiglino quasi a delle ... pozioni magiche!


Il primo da citare, naturalmente, è proprio l'olio d'oliva, i cui benefici ormai ben conosciamo. Tra i tantissimi altri, si sfruttano da secoli i "superpoteri" dei mirtilli (frutti dei boschi del Nord Italia): i flavonoidi contenuti in altissima concentrazione rallentano il processo di invecchiamento delle cellule e diminuiscono i radicali liberi ... e per averli non serve scomodare lontane piantagioni asiatiche! O ancora il cavolfiore, la verza, i broccoli, il cavolo riccio regalano al corpo sali minerali e vitamine in grande densità, sono pieni di Omega 3 e depurano l'organismo dalle tossine.

E poi: il melograno è un potentissimo antiossidante, i semi della zucca aiutano cuore e muscoli, i fagioli rossi sono una vera "bomba" di proteine, ferro, potassio, magnesio e vitamina B3, gli spinaci spremuti e bevuti sono un'ottima difesa per il sistema immunitario.


Insomma, a voler approfondire potremmo stilare una lista quasi infinita, senza bisogno di allontanarci dai frutti della terra del nostro continente, per poter godere dei migliori condensati di benessere.

E al di là delle mode temporanee e delle fascinazioni dell'insolito, continuiamo a credere e a fidarci dei poteri "magici" dei frutti delle prodighe terre a noi vicine.

Ultime notizie

Il fungo: da nord a sud patrimonio italiano nel rispetto dell’ambiente

Grande passione o mestiere, la raccolta dei funghi in Italia è una pratica diffusissima, anche grazie alla grande quantità di …

Leggi tutto…

Il tartufo: un prodotto antico e molto prezioso

Il tartufo è il più nobile e pregiato esponente della famiglia dei funghi, in particolare delle Tuberacee. Più precisamente è …

Leggi tutto…

Autunno, e’ il momento di fidarci del motto “sei quello che mangi”

Come tornare al peso forma? Da Carapelli Firenze quattro motivi per mangiare sano Le tavolate con la famiglia e gli …

Leggi tutto…

© 2017 Carapelli Firenze S.p.A – Tutti i diritti riservati – P.iva IT06271510965