Carapellli Home > Gocce d’olio > Ricette > Antipasti > Torta salata al radicchio e pecorino

Ricetta: Torta salata al radicchio e pecorino

7 febbraio, 2017 | Carapelli | Ricette - Antipasti
torta salata

Preparazione:

Se utilizzate la pasta sfoglia surgelata toglietela dal freezer per farla scongelare secondo le indicazioni riportate sulla confezione.

Nel frattempo mondate e lavate il radicchio, eliminando le foglie esterne, più dure. Lasciatelo scolare e asciugatelo, tamponandolo leggermente con un canovaccio pulito.

Mondate e lavate lo scalogno e tagliatelo a rondelle.

Fate scaldare in una padella dal fondo antiaderente qualche cucchiaio d'olio; trasferitevi lo scalogno e fatelo appassire a fuoco vivace. Aggiungete anche il radicchio, salate, pepate e lasciate cuocere per circa 15' a fuoco moderato.

Scaldate il forno a 180°.

Sbattete il tuorlo d'uovo con la forchetta e tenetelo da parte.

Riducete il pecorino a scaglie, dopo aver eliminato la buccia.

Ungete con un po' d'olio il fondo di una pirofila o di uno stampo in alluminio usa-e-getta e foderatelo con un disco di pasta sfoglia, bucherellando leggermente il fondo con i rebbi di una forchetta. Create tutto intorno un bordo rialzato di pasta, premendola contro i lati della pirofila, per evitare che la farcitura fuoriesca.

Con un mestolo forato trasferite il radicchio sulla pasta, facendo bene attenzione a non bagnarla troppo con il fondo di cottura; aggiungete le scaglie di pecorino avendo cura di distribuirle uniformemente e irrorate con un filo d'olio.

Coprite con la restante pasta sfoglia, chiudete bene i bordi, spennellate la superficie della torta con il rosso d'uovo sbattuto e infornate, lasciando cuocere per circa 20', o comunque finché la pasta avrà assunto un bel colore dorato (controllate il tempo di cottura sulla confezione della pasta, perché varia a seconda delle Case produttrici).

Consigli dello chef:

Per questa torta salata potete utilizzare qualunque tipo di radicchio, a seconda delle vostre preferenze e della stagione: per un gusto amarognolo scegliete la varietà lunga, trevigiana (disponibile in autunno); se invece preferite un sapore meno deciso, scegliete il radicchio di Chioggia, dal caratteristico cespo rotondo.

Prodotto Carapelli: Non Filtrato

Portata: Antipasti

Difficoltà: Facile

Stagione: Tutte le stagioni

Calorie per porzione: 370

Tempo di preparazione: 50 min.

Ingredienti per 4 persone:

  • Pasta sfoglia già pronta, 1 confezione (anche surgelata)
  • Radicchio rosso, 1 cespo
  • Pecorino stagionato, g 200
  • 1 scalogno
  • 1 uovo (solo il tuorlo)
  • Olio extra vergine d'oliva Carapelli Non Filtrato
  • Sale
  • Pepe nero in grani

Olio consigliato:

Olio extravergine Carapelli non filtrato

Non Filtrato

Cerca ricette

Difficoltà:

Stagione:

Prodotto Carapelli:

© 2017 Carapelli Firenze S.p.A – Tutti i diritti riservati – P.iva IT06271510965

Carapelli for art

Carapelli, per celebrare l’anniversario dei suoi 125 anni, propone la prima edizione del premio “Carapelli for Art”, concorso di arti visive nato con l’intenzione di valorizzare, promuovere e sostenere i giovani artisti contemporanei.