Carapellli Home > Gocce d’olio > Ricette > Secondi piatti > Brasato

Ricetta: Brasato

14 marzo, 2017 | Carapelli | Ricette - Secondi piatti
brasato

Preparazione:

Mondate e lavate la carota e il sedano.

Tritateli insieme alla cipolla, l'aglio e tutte le erbe aromatiche. Ponete la carne steccata con il chiodo di garofano in una terrina insieme alle verdure tritate e un pizzico di cannella. Ricoprite con il vino e lasciatela riposare in frigorifero, coperta, per 8-10 ore.

Togliete la carne dal frigo, eliminate il chiodo di garofano e ponetela in una casseruola sul fondo della quale avrete versato qualche cucchiaio d'olio. Salate, fate rosolare e aggiungete quindi la marinata di vino, verdure, aromi.

Coprite e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 3 ore.

Quando la cottura sarà terminata, lasciate raffreddare la carne prima di affettarla.

Disponete le fette sul piatto da portata e ricopritele con il fondo di cottura, passato al passaverdure e riscaldato.

Consigli dello chef:

Il Brasato al Barolo è una ricetta tipica del Piemonte.

Prodotto Carapelli: Oro Verde

Portata: Secondi piatti

Difficoltà: Media

Stagione: Tutte le stagioni

Calorie per porzione: 350

Tempo di preparazione: 210 min.

Ingredienti per 4 persone:

  • Manzo, g 900
  • Olio extra vergine d'oliva, 5 cucchiai
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • Alloro, qualche foglia
  • Rosmarino, un rametto
  • Maggiorana, qualche foglia
  • 1 chiodo di garofano
  • 1 pizzico di cannella
  • Sale
  • Barolo, 1l circa

Olio consigliato:

Olio Carapelli Oro Verde Extravergine di oliva 100% italiano

Oro Verde

Cerca ricette

Difficoltà:

Stagione:

Prodotto Carapelli:

© 2017 Carapelli Firenze S.p.A – Tutti i diritti riservati – P.iva IT06271510965

Carapelli for art

Carapelli, per celebrare l’anniversario dei suoi 125 anni, propone la prima edizione del premio “Carapelli for Art”, concorso di arti visive nato con l’intenzione di valorizzare, promuovere e sostenere i giovani artisti contemporanei.